Come Vedere e Configurare l’IPTV con VLC Media Player

In questo articolo, entreremo nelle basi dell’IPTV su VLC. Il tutto mentre alcune persone potrebbero non vedere il potenziale di questo lettore, è molto capace e fornisce una serie diversificata di funzioni per chiunque lo usi. Per quanto riguarda le trasmissioni in diretta, l’utilizzo di VLC è semplice. Puoi usarlo per guardare IPTV e la qualità è buona da un po’ di tempo. Ma quando si tratta di streaming da servizi come Netflix, Infinity o Pay TV, VLC ha avuto storicamente qualche problema in questa categoria. Ma prima di spiegare passo passo, facciamo alcune dovute premesse.

Cos’è l’IPTV e cos’è VLC

Quando parliamo di IPTV, devi prima sapere che si tratta di Internet Protocol Television, che verrà spiegato in dettaglio qui. Fondamentalmente, è uno standard di trasmissione che si basa su Internet per trasmettere contenuti. Molte nuove trasmissioni televisive sono in fase di sviluppo per renderlo un canale principale per la televisione nei prossimi anni, sostituendo efficacemente cavo e satellite. Vale la pena sottolineare che molte persone trascurano i vantaggi dell’utilizzo di IPTV in quanto è possibile accedervi tramite software gratuito come VLC, disponibile per tutti i principali formati di file multimediali.

Questo riproduttore video è disponibile per tutti i principali sistemi operativi, è semplice da usare e ha anche una versione mobile disponibile! È estremamente versatile ed è in circolazione da anni. Il lato negativo? Ai cinefili non piacerà, dal momento che non copre bene il genere. Non è un caso che il lettore multimediale VLC sia diventato uno dei lettori multimediali più popolari e amati al mondo. Inoltre, configurare VLC per IPTV come menzionato prima è molto semplice. Pertanto, appartiene alle librerie di tutti gli appassionati di contenuti online.

La prima cosa da fare è installare VLC media player sul tuo dispositivo:

  • Windows
  • Mac
  • Android
  • iOS

IPTV su VLC con Playlist m3u

Fare uso di VLC Player per guardare IPTV è abbastanza semplice, ci sono due modi molto facili da padroneggiare: il primo porta le Playlist in formato m3u, distribuite in questo modo in quanto generalmente composte da tante. Trovare le liste è facile; puoi trovarli navigando sul web o scaricarli velocemente in pochi click! Una volta aggiornato l’elenco e salvato, puoi andare nella cartella di tua scelta o persino utilizzare il desktop, fare doppio clic su di esso e lasciare che VLC Player si apra automaticamente. Se trovi che l’elenco non è associato automaticamente a VLC, dovrai utilizzare una seconda tecnica.

  1. Apri VLC tramite il link dell’applicazione
  2. Assicurati di trascinare la tua lista sul programma.

Per un approccio più approfondito, puoi utilizzare un servizio di scrittura in formato lungo.

  1. Aprire VLC
  2. Cliccare su Media
  3. Cliccare su Apri File
  4. Scegli la playlist che hai salvato
  5. Cliccare su riproduci

Una volta che la Playlist è stata caricata correttamente da VLC, il primo canale inizierà lo streaming e potrai iniziare a guardare la TV tramite IPTV su VLC. E quindi sì, anche IPTV su VLC con canali TV italiani e tutti gli altri.

IPTV su VLC con lista indirizzo

Anche se può essere vero che alcuni file non hanno l’estensione .m3u, funzionano comunque. Se questo è il caso di uno qualsiasi dei tuoi file, segui questi passaggi:

  1. Aprire VLC
  2. Selezionare Media
  3. Conferma file di output
  4. Inserire l’indirizzo
  5. Cliccare su Riproduci

A questo punto la lista sarà caricata e pronta per l’uso. Anche con questo metodo, quindi, non avrete problemi per quanto riguarda l’IPTV su VLC con i canali TV italiani, Rai e tutti gli altri canali di cui abbiamo parlato

FAQ ed errori più comuni

Dopo aver visto come configurare VLC per IPTV, andiamo a rispondere ad alcune delle domande più comuni che si pongono gli utenti IPTV su VLC.

Come scegliere il canale IPTV su VLC

La prima cosa che devi fare è caricare l’elenco dei video, quindi premere play e ti ritroverai sul primo canale. Per cambiare canale basta fare clic con il tasto destro in qualsiasi punto dell’interfaccia. In questo caso, è una procedura molto semplice per cambiare canale su VLC. Un modo per scegliere un canale è utilizzare l’elenco di tutti i canali. Esistono infatti tre modi per cambiare canale su VLC, con il primo che prevede la pressione di alcuni tasti. Un altro modo è utilizzare il menu cliccando su Computer -> Riproduzione -> Sintonizzatore TV -> Trasmetti e poi su Ricevitore o semplicemente scegliere un ricevitore tra quelli già caricati su VLC.

  1. Premi (tocca con tre dita) Ctrl + L su Windows o CMD + L su Mac.
  2. Fare clic su Visualizza e quindi fare clic su Playlist
  3. Utilizzare il pulsante sotto forma di elenco puntato, che si trova in basso a sinistra.

Per fare ciò dovrai aprire l’elenco dei canali disponibili e quindi facendo doppio clic sul canale desiderato potrai riprodurlo in streaming.

La playlist IPTV mi dà errore

Quando una playlist IPTV viene interrotta, spesso visualizzerà un messaggio di errore o mostrerà uno schermo vuoto. Se hai verificato che la tua connessione Internet funzioni e non ci sono altri dispositivi collegati, prova ad aggiornare l’elenco dei canali. Dovrai avere una velocità di download di almeno 7 Mb per poterlo fare.

I canali dell’IPTV sono instabili

IPTV su VLC a volte è instabile a causa dell’utilizzo di un servizio di terze parti per mostrare un elenco di anteprima del potenziale del servizio. Non tutti i servizi offrono anteprime gratuite e alcuni richiedono l’acquisto di un abbonamento. Per evitare che VLC ti passi automaticamente su un altro canale, abilita la funzione di riciclo sul tuo PC con il pulsante che vedi nell’immagine.

Sfortunatamente, questa funzionalità non ha alcuna rilevanza per gli elenchi instabili perché se il server che li ospita è sovraccarico o le trasmissioni non funzionano correttamente, allora non si comporteranno come previsto. Assicurati di controllare quanta larghezza di banda stai utilizzando. Questo potrebbe essere il motivo per cui non stai avendo molto successo guardando il tuo video. Il limite di 7 MB potrebbe costringerti a disconnettere o disabilitare questi altri dispositivi durante la visualizzazione di IPTV su VLC per una migliore velocità e affidabilità. È improbabile che si verifichino problemi con l’esecuzione del gioco su un PC con più di 20 MB di RAM.

Lascia un commento